Il convegno spettacolo di Doriaart in progress su don Fusco, il sacerdote di Angri che ad ottobre sarà santo

Un gruppo di ragazzi, le suore di San Giovanni Battista, una chitarra, una sala d’epoca all’interno di una location di tutto rispetto, il Castello Doria di Angri (Sa). Tutto quello che serve per ricordare don Fusco, il sacerdote di Angri che il prossimo 16 ottobre sarà proclamato Santo. L’associazione culturale DoriaArt in Progress, in collaborazione con le Suore Battistine di Angri e Roma, organizzeranno domani sabato 24 settembre alle ore 17.30 nella Sala degli Affreschi di Palazzo Doria, al primo piano, il convegno spettacolo “Verso la Santità: Alfonso Maria Fusco da Angri al mondo”. La storia del santo di Angri raccontata attraverso un confronto tra i giovani dell’associazione e le suore della Congregazione. L’obiettivo è quello di rendere l’iniziativa una esperienza coinvolgente e dinamica con l’obiettivo di conoscere meglio don Fusco.  L’evento, organizzato nell’ambito del Palio Storico Città di Angri, vuole essere un momento importante per puntare l’attenzione sulla pedagogia e la spiritualità di Sant’Alfonso Maria Fusco partendo da aneddoti semplici e concreti. Le Suore di San Giovanni Battista oggi, nella loro missione educativa s’ispirano ai principi pedagogici del Beato, presto Sant’ Alfonso Maria Fusco, che si riassumono in un trinomio: “educazione scientifica, formazione cristiana, addestramento professionale”. Inoltre egli fu un sagace interprete del suo tempo, istituì ad Angri (SA), nel 1878, la Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista “per la tutela e l’educazione degli orfani e dei giovani”. Tenendo conto della realtà sociale del tempo -fine ottocento – il Beato Alfonso M. Fusco, presto Santo, mirava a fare dell’educazione uno strumento di promozione e di formazione per tutti i ragazzi, futuri uomini, cristiani e cittadini della società del domani. Ancora oggi le Suore Battistine della prima comunità fondata dal Beato Fusco, continuiamo sulle sue orme, a fare dei suoi insegnamenti, bussola e guida nel nostro modo di insegnamento e di “fare scuola”. La canonizzazione di Alfonso Maria Fusco sarà un momento importante e straordinario non solo per Angri ma per l’intera diocesi di Nocera – Sarno. Parteciperanno le autorità civili e religiose, i sindaci dell’Agro Nocerino – Sarnese. L’associazione invita la cittadinanza di Angri e di tutto l’Agro Nocerino – Sarnese a pa