Anno Pastorale 2013/2014

///Anno Pastorale 2013/2014
Anno Pastorale 2013/20142017-09-27T11:31:13+00:00

Logo Anno Pastorale 2013-2014Il logo per l’Anno Pastorale 2013-2014 sul tema e chi accoglie Me (Mt 10,40) è un abbraccio che, partendo dal Battistero Paleocristriano (La Rotonda) di Nocera Superiore, vuole accogliere ogni uomo e ogni donna, pellegrini verso la Patria nella terra dell’Agro.

Il Battistero è memoria permanente dell’ingresso nella vita cristiana attraverso il sacramento del Battesimo, che è la porta ai sacramenti e attraverso il quale, immersi nella Pasqua di Cristo, da creature diventiamo figli.

Con il Battesimo, noi diventiamo Chiesa capace di accogliere la proposta della fede che è un dono del Signore e la ricchezza dei fratelli e delle sorelle, doni del Signore. Nel mistero della Chiesa le diversità diventano unità, così come ben significato dal sagrato – spazio dell’accoglienza – formato da piastrelle di diversa forma.

Accogliendoci e facendo spazio nel cuore per accogliere l’Altro e gli altri, si diventa Chiesa che, come Maria (stella a otto punte), è in servizio di accoglienza permanente.

A noi non resta che essere pavimento, come è ben descritto dalla lirica Il pavimento di Karol Wojtila:

“Qui i nostri piedi toccano la terra su cui sono sorte tante pareti e colonne… se tra queste non ti perdi, ma vai cercando unità e significato, è perché Lei (la Chiesa) ti guida: Lei che unifica non solo gli spazi di una architettura rinascimentale, ma gli spazi dentro di noi che camminiamo così consapevoli delle nostre debolezze e sconfitte.
Sei tu, Pietro.
Vuoi essere qui il pavimento su cui camminano gli altri (che avanzano ignorando la meta) per giungere là dove guidi i loro passi unificando gli spazi con lo sguardo che f sorgere i pensieri.
Sei colui che sostiene i passi come la roccia sostiene lo zoccolare di un gregge.
Roccia e pavimento d’un gigantesco tempio.
E il pascolo è la croce.”