Festa a Pagani per la nomina di mons. Alfonso Amarante a Rettore della Pontificia Università Lateranense e Arcivescovo titolare di Sorres

 

Padre Alfonso Amarante è stato nominato magnifico rettore della Pontificia Università Lateranense. La nomina gli è stata conferita da papa Francesco questa mattina, conferendogli in pari tempo il titolo di Arcivescovo e assegnandogli la Sede titolare di Sorres.

Curriculum vitae

S.E. Mons. Alfonso V. Amarante,C.SS.R., è nato a Pagani (Salerno) il 26 dicembre 1970. Entrato nello studentato della Congregazione del Santissimo Redentore (C.SS.R.) di Napoli, ha emesso i Voti semplici il 29 settembre 1993 e i Voti perpetui il 29 settembre 1996. È stato ordinato presbitero il 21 giugno 1997.

Dopo aver conseguito il Baccellierato in Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli nel 1996, ha ottenuto la Licenza in Storia della Chiesa nel 1999 presso la Pontificia Università Gregoriana e il Dottorato in Teologia nel 2002. Ha perfezionato il curriculum studiorum in Teologia Morale presso l’Accademia Alfonsiana.

Ha svolto i seguenti incarichi: Economo e aiuto formatore degli Studenti della Provincia redentorista dell’Italia Meridionale (2000-2002); dal 2003 Professore invitato presso l’Accademia Alfonsiana, diventandone poi Docente ordinario nel 2017; Direttore del Collegio Maggiore Sant’Alfonso in Roma per gli studenti sacerdoti redentoristi (2002-2007); Responsabile della Pastorale Giovanile Vocazionale Redentorista della Provincia dei Missionari Redentoristi dell’Italia Meridionale (2008-2011); Docente presso la Pontificia Facoltà di Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli e presso la Pontificia Università Urbaniana (2008-2016); Consigliere della Provincia dei Redentoristi dell’Italia Meridionale (2011-2014); Vicepreside dell’Accademia Alfonsiana (2013-2018); Socio e Tesoriere dell’Associazione Italiana Professori di Storia della Chiesa (2017-2023); dal 2002 Vicepresidente dell’Associazione Editiones Academiae Alfonsianae – Edacalf; dal 2011 Consultore presso il Dicastero delle Cause dei Santi; dal 2014 Direttore responsabile e membro del Comitato Scientifico della Rivista Spicilegium Historicum CSR; dal 2017 Professore incaricato di Teologia Morale presso la Pontificia Università Lateranense e corresponsabile per la formazione dei laici associati ai Redentoristi; dal 2018 Preside della Pontificia Accademia Alfonsiana e Segretario della Conferenza Rettori Università e Istituzioni Pontificie Romane; dal 2019 Visitatore dell’Agenzia della Santa Sede per la Valutazione e la Promozione della Qualità delle Università e Facoltà Ecclesiastiche.

La lettera di papa Francesco

“Caro fratello,

avendoti scelto come Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense, ti affido un incarico faticoso e pieno di speranza. Dovrai portare a compimento il lavoro così bene iniziato dal tuo predecessore, il Professor Vincenzo Buonomo. Si tratta di rendere l’Università Lateranense più robusta e agile per onorare meglio il suo primo compito: annunciare la verità e la gioia del Vangelo attraverso lo studio, la riflessione e il lavoro accademico.7

L’Università “del Papa” dovrà immergersi in questa missione, consapevole della special