Una goccia nell’oceano è il titolo del sesto comunicato che monsignor Giuseppe Giudice invia alla Diocesi di Nocera Inferiore-Sarno in questo tempo di emergenza sanitaria. Nella nota interviene sulle opere di carità e annuncia la donazione di 4mila mascherine agli ospedali del territorio

 

Carissimi,

caritas Christi urget nos (2Cor 5,14) e, sospinti dalla carità, in questo tempo in cui siamo chiamati a vivere a distanza, tempo per astenerci dagli abbracci (Qol 3,5), dobbiamo trovare il modo, con tutte le precauzioni possibili, per stare più vicini alla nostra gente.

Lo facciamo con la preghiera, con i messaggi, con le telefonate; ma, pur restando a casa, anche con gesti sempre più solidali e concreti.

Siamo in guerra, e la guerra è il tempo della carità!

Come Diocesi abbiamo offerto, come segno di condivisione, 4.000 mascherine agli ospedali e ad altri centri, che saranno distribuiti nei prossimi giorni.

Vogliamo, attraverso il magazzino della carità e le opere segno che continuano, sostenuti dalla Caritas italiana, essere vicini alle nostre parrocchi