Visita a Maria Immacolata: Gesù la nostra àncora

//Visita a Maria Immacolata: Gesù la nostra àncora

Dal 22 al 26 gennaio la comunità Maria Immacolata, guidata da don Rosario Villani, ha accolto il vescovo Giuseppe per la Visita Pastorale

L’àncora è stata il tema dominante in queste giornate, antico simbolo cristiano, espressione di sicurezza e di speranza nelle promesse di Dio. Fitto il calendario degli impegni che hanno offerto a mons. Giudice la possibilità di conoscere il tessuto parrocchiale. La prima tappa è stata la visita ai bambini del Plesso Santa Chiara della scuola primaria e dell’infanzia del Terzo Istituto Comprensivo, mercoledì 23, dove il Vescovo ha risposto alle tante domande dei piccoli studenti. Nel pomeriggio la benedizione della statua dell’Immacolata costruita sulla piazzetta del comitato di quartiere, dove il Vescovo ha raccomandato di evitare corone di Rosario appese alla statua perché «la Corona non è una collana né la statua un attaccapanni».

Giovedì si è proseguito con la visita ai Vigili del Fuoco e alla sede comunale di via Libroia. Nel pomeriggio la visita alle Clarisse e, in serata, mons. Giudice ha amministrato in chiesa il sacramento della Riconciliazione, a cui si sono accostate molte persone, visibilmente emozionate. A seguire, l’incontro con i gruppi pastorali.

Uno dei momenti più toccanti è stato l’incontro con gli ammalati, il venerdì, durante il quale mons. Giudice ha voluto conoscere le storie di sofferenza degli infermi e dei loro familiari, portando parole di conforto A seguire l’incontro con gli operatori della pizzeria “O Sarracino” e con gli iscritti dell’associazione “Giovanni Paolo II”.

Durante l’ultimo giorno della sua visita, mons. Giudice ha incontrato i bambini del Catechismo, ai quali ha raccomandato di conservare sempre immodificato l’amore verso la parrocchia e di recuperare la centralità della domenica.

Dopo la Messa, la visita si è conclusa con un breve momento di festa e con il taglio della torta. Da segnalare lo scritto poetico offerto da un fedele, sig. Ciro Grimaldi, molto attivo nella vita parrocchiale.

La comunità parrocchiale

Al nostro caro Vescovo
Al nostro caro Vescovo
grazie è ciò che io provo
per Visita Pastorale
così è ancor Natale;
che come il Buon Pastore
cammina e resta per ore
per pascoli col suo gregge
che li guida e li sorregge;
grazie al suo sostare
ci cura e fa riposare
pel faticoso cammino
mentre è sempre vicino;
ci porta ad accogliere
persone che son povere
nella nostra comunità
per aver più fraternità;
ci porta ad abbracciare
i malati da sanare
ed anche ad ascoltare
colui che è da aiutare;
e poi per incoraggiare
ognun e tutti andare
dalla Fede, la retta via
dove c’è Gesù e Maria.

By |2019-10-11T12:32:52+00:0011 Ottobre 2019|Racconto della Visita|0 Commenti