Eccomi:

Tu mi conosci fino in fondo

eppure

mi chiami.

 

Eccomi:

vengo fuori dalla folla

dei miei pensieri

ora

con un unico pensiero: Tu.

 

Eccomi:

frammento di carne,

nostalgia di cielo,

umbratile desiderio d’amore.

 

Eccomi:

con i miei progetti,

le mie fantasie,

le mie debolezze,

le mie possibilità.

 

Eccomi,

manda me.

 

Ma non farlo mai senza di Te.