Il miracolo della vita. La storia di Alfredo Tela, 18enne di Sarno. Il racconto integrale di Salvatore D’Angelo sul numero di Insieme che trovi nelle edicole e nelle parrocchie. 

di Salvatore D’Angelo

«Ti è stata data un’altra occasione. Coglila e vivila a pieno»: è solo uno dei tanti commenti medici fatti ad Alfredo Tela, 18 anni lo scorso 4 settembre, vivo e in piedi per miracolo. Così dice la mamma, Patrizia Montuori, e così dicono anche alcuni sanitari, increduli per la ripresa del giovane rimasto vittima di un gravissimo incidente stradale la scorsa primavera. Alfredo è originario di Sarno, dove vive con papà Adolfo e mamma Patrizia, proprietari da 32 anni di una pasticceria a Nocera Inferiore, e la sorellina Sara; studia all’Istituto alberghiero di Nocera Inferiore e sogna di fare il cuoco.

Il 31 marzo 2019, a bordo della sua Vespa stava percorrendo via Sarno-Striano. All’altezza dell’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno fu travolto d