Biografia

Pagina Ufficiale Facebook di Mons. Giuseppe Giudice

Vescovo Giuseppe GiudiceGiuseppe Giudice (Sala Consilina, 10 settembre 1956).
Nato a Sala Consilina il 10 settembre 1956 da Angelo e Regina Lotierzo ed è il quarto di sette figli. Ha conseguito il baccalaureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli la Licenza in Teologia dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma.

Biografia
Battezzato nella Parrocchia di S. Pietro Apostolo il 12 settembre 1956, ha vissuto la formazione cristiana sotto la guida del Parroco Sac. Giovanni Siciliani e presso la Casa delle Maestre Pie Filippini, ricevendo i Sacramenti dell’iniziazione cristiana e partecipando alle varie attività parrocchiali.

Ha frequentato le Scuole Elementari presso l’Istituto Parificato “Maestre Pie Filippini” e la Scuola Media Statale “Giovanni Camera” in Sala Consilina e si è diplomato presso l’Istituto Magistrale Statale “Pomponio Leto” in Teggiano.

Ha insegnato per sei anni presso la Scuola Elementare Parificata in Sala Consilina. Questa prima esperienza di maestro sarà alla base del successivo lavoro pastorale.

Il cammino cristiano e vocazionale viene intensificato con l’arrivo in Parrocchia, il 5 novembre 1978, del nuovo Parroco, Sac. Salvatore Sanseverino, che molto contribuisce alla sua formazione spirituale ed a far emergere il dono di Dio.

Il 25 settembre 1980 entra nel Seminario Maggiore “Card. Alessio Ascalesi” di Capodimonte in Napoli e s’iscrive alla Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Sezione “San Tommaso d’Aquino”, conseguendo il “Baccalaureato in Teologia” con una tesi sulla Teologia Crucis, avendo come relatore il teologo Mons. Bruno Forte.

Continua la formazione teologica, iscrivendosi presso la Pontificia Facoltà Gregoriana in Roma, e conseguendo la “Licenza in Teologia Dommatica” con una tesi sulla “Ecclesiam Suam” di Paolo VI, suo maestro e modello.

Nel frattempo continua la formazione pastorale nella sua Parrocchia d’origine ed in altre Parrocchie della Diocesi.

Significativa rimane una esperienza comunitaria, per una sperimentazione pastorale, con un gruppo di Seminaristi ed il Rettore presso la Parrocchia “Ave Gratia Plena” di Barra-Napoli, località l’Ulivo.

Presente nelle attività pastorali della Diocesi e, specialmente, ai Campi-scuola dell’Azione Cattolica.

Ammesso fra i candidati ai Sacri Ordini del Diaconato e Presbiterato il 7 novembre 1982 in coincidenza del 50° anniversario del Sacerdozio dell’anziano Parroco Don Giovanni Siciliani.

Riceve in Parrocchia, durante gli anni della formazione, i Ministeri del Lettorato e dell’Accolitato.

È ordinato Diacono da S. E. Mons. Umberto Luciano Altomare il 1° maggio 1985.

È ordinato Presbitero da S. E. Mons. Guerino Grimaldi, Arcivescovo Metropolita di Salerno, il 27 settembre 1986 nella Parrocchia di S. Pietro Apostolo in Sala Consilina.

Nello stesso anno, è nominato Amministratore parrocchiale della Parrocchia San Nicola di Bari in Roscigno.

Con l’arrivo del nuovo Vescovo, Mons. Bruno Schettino, è nominato Parroco di Roscigno e di San Michele Arcangelo in Bellosguardo.

Negli anni 1988-90 è Vicerettore presso il Seminario Minore di Teggiano.

Nel settembre 1990, è nominato Vicario parrocchiale di S. Anna in Sala Consilina, in aiuto del Parroco Mons. Donato Ippolito, al quale succederà come Parroco il 17 gennaio 1995, vivendo con i confratelli Parroci della stessa città nella Comunità della Casa Canonica di Sala Consilina e continuando a condividere questa felice esperienza negli ultimi anni con Don Antonio Cantelmi.

L’ 8 ottobre 1998, il Vescovo S. E. Mons. Francesco Pio Tamburino, lo nomina anche Parroco di Sant’Antonio da Padova in Sala Consilina.

È stato insegnante di Religione Cattolica presso il Liceo-Ginnasio “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina e, dalla sua fondazione fino alla soppressione, insegnante di Teologia Dogmatica presso l’Istituto Diocesano di Scienze Religiose “U. L. Altomare” in Teggiano e membro del Consiglio d’Istituto.

Nel corso di questi anni ha ricoperto anche l’incarico di Assistente di Azione Cattolica: settore Ragazzi, Giovani e Assistente unitario. Per dieci anni è stato anche Assistente Regionale dell’ACR.

Per due mandati, nominato membro del Collegio dei Consultori e dei Consigli Presbiterali e Pastorali della Diocesi.

Segretario generale del Sinodo Diocesano “Vi ho chiamato amici” nelle sue due fasi; all’inizio, 1994, con S. E. Mons. Bruno Schettino e, alla ripresa, 8 novembre 2003 con S. E. Mons. Angelo Spinillo, curando anche gli Atti del Sinodo, pubblicati a conclusione dell’Assise sinodale in data 14 settembre 2006.

Presso la Curia Diocesana ha ricoperto anche l’incarico di Direttore dell’Ufficio Catechistico -Dottrina della fede, annuncio e catechesi – e del Settore per l’insegnamento della Religione Cattolica curando, in modo particolare, la formazione dei Docenti in servizio ed il difficile passaggio dell’immissione in ruolo di una parte degli IRC.

Nel 2000 ha coordinato la Commissione e la preparazione in occasione della nomina e ordinazione episcopale di S. E. Mons. Angelo Spinillo, Vescovo Diocesano.

Ha scritto diversi testi di poesie, molte delle quali, ultimamente, pubblicate nel volume “Dilexit Ecclesiam”.

Il 24 marzo 2011 da Sua Santità Benedetto XVI è nominato Vescovo della Diocesi di Nocera Inferiore-Sarno.

Palazzo Vescovile
Via Vescovado – 84014 Nocera Inferiore (SA)
Tel. e Fax: 081 926495 (Casa vescovile)
email: vescovo@diocesinocerasarno.it