Info Volontari

INFORMAZIONI GENERALI

Chi è il Volontario e cosa fa?

I Volontari del Giubileo sono persone, dai 18 anni in su, che desiderano offrire per il periodo dell’anno giubilare la propria disponibilità ad assistere i pellegrini che verranno in Cattedrale da ogni parte della Diocesi. I Volontari avranno cura di accogliere i pellegrini presso Il Battistero Paleocristiano di Santa Maria Maggiore in Nocera Superiore e presso la Basilica Cattedrale di San Prisco, fornendo indicazioni su tutti i servizi disponibili; accompagneranno i pellegrini lungo il percorso appositamente riservato per accedere alla Basilica Cattedrale, attraversare la Porta Santa e rimanere in preghiera nella Cattedrale con la dovuta concentrazione, senza distrazioni e secondo i tempi e le modalità previste; e presteranno assistenza per ulteriori servizi eventualmente necessari nelle varie circostanze.

 

INFORMAZIONI TECNICHE

 

I volontari Diocesani dovranno essere disponibili tutti i giorni a rotazione, dalle ore 08:00 alle 12:00

E dalle 15:00 alle 18:00

Tutti i volontari dovranno necessariamente indossare il fratino e il pass fornito dall’organizzazione durante l’intero turno di servizio.

 

COME DIVENTARE VOLONTARI

I Volontari Diocesani del Giubileo dovranno stare fianco a fianco con i pellegrini e rappresentare un punto di riferimento per loro. Ciò richiede non solo spirito di servizio da parte dei Volontari, ma anche delle garanzie sulla loro affidabilità per chi dovrà coordinare il loro servizio.

Per diventare Volontari del Giubileo Diocesano, quindi, bisogna inviare una lettera di presentazione del proprio parroco o dal coordinatore del movimento ecclesiale cui si appartiene, controfirmata dall’Assistente Spirituale.
Per avanzare la propria candidatura sarà necessario compilare il modulo di candidatura dei volontari.

Al modulo bisognerà allegare i seguenti documenti:

  • una foto, tipo fototessera, nella quale sia ben visibile il tuo volto;
  • la scansione di una lettera di presentazione del tuo parroco o del responsabile della realtà ecclesiale a cui appartieni (Facendo attenzione che sia ben leggibile il contatto di chi ti presenta).

 

FAQ

 

Quali documenti deve compilare chi desidera diventare volontario del Giubileo della Misericordia?

 

Per candidarsi è necessario:

1.      Compilare il modulo a questo link

2.      Fornire una lettera di presentazione (dal parroco, dal responsabile del movimento ecclesiale, controfirmata dall’Assistente). Sarà possibile inviare la lettera, scansionata, come allegato durante la compilazione del modulo di iscrizione.

 

I volontari riceveranno uno stipendio o qualche altra forma di compenso per il proprio lavoro?

No. Il volontariato è un servizio completamente gratuito.

 

Il volontario del Giubileo deve essere maggiorenne?

Sì. Potranno fare i volontari solo coloro che hanno raggiunto la maggiore età.

 

Cosa dovrebbe distinguere una persona che vuole servire come volontario durante il Giubileo?

Il profilo del volontario ideale include:

- Testimonianza di fede (impegno in parrocchia, lavoro in comunità),

- Esperienza organizzativa (lavoro in organizzazioni non governative, precedente esperienza di volontariato),

- Conoscenza delle lingue straniere,

- Capacità di comunicazione e trasparenza,

- Disponibilità al servizio.

Non è necessario soddisfare tutte le suddette condizioni. La più importante è un autentico desiderio di aiutare gli altri e essere spinti da una forte motivazione di fede. Tuttavia, la decisione finale riguardante l’ammissione di una persona al Volontariato per il Giubileo è presa dalla Segreteria Diocesana del Giubileo, che si riserva il diritto di accettare o rifiutare qualsiasi domanda di adesione senza indicarne i motivi.

 

I volontari possono contare su un aiuto finanziario per raggiungere Nocera?

No. I costi connessi al viaggio di andata e ritorno da Nocera sono a carico del volontario.

 

Come si svolgerà la formazione dei volontari?

All’inizio di ogni turno di servizio, ci sarà un incontro formativo tenuto dal responsabile dei volontari.
Quali compiti avranno i volontari?

- I volontari avranno il compito di accogliere i pellegrini e di accompagnarli nel percorso della misericordia.

- Accompagneranno i pellegrini in un percorso che dal Battistero conduce alla Porta Santa.

- Accompagnare i pellegrini all’interno del Battistero Paleocristiano e della Cattedrale.

- Tutto quello che gli verrà assegnato sul momento.

 

Ci sarà l’opportunità di operare insieme ad amici e conoscenti?

I gruppi di lavoro non saranno creati in base alle preferenze dei volontari ma alle esigenze organizzative. Tutti i volontari lavorano insieme, anche se in luoghi diversi.

Come saranno i turni di servizio?

Il turno di servizio durerà al mattino dalle ore 8:30 alle ore 12:30

Il pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 19:00

In Celebrazioni Giubilari Diocesane.